Arancini light

Siamo giunti al terzo appuntamento del nostro gioco del venerdì su Facebook e Twitter, Sfida la cuoca. Questa settimana vi abbiamo messo in grande difficoltà con il piatto da scegliere con cui sfidare la cuoca di Light Is Good Blog; infatti le opzioni che vi abbiamo proposto sono state: pancake, arancini e torta al cioccolato.

La vostra scelta è ricaduta su uno dei piatti più buoni ma anche più grassi che ci siano: gli arancini. Per fortuna siamo riusciti a renderli molto più leggeri e sani ma buoni come quelli originali. Infatti questi arancini hanno solo 120 calorie a porzione invece delle 544 calorie di quelli classici.

collage.jpg


Arancini light


 

Ingredienti

100 gr Riso Roma o Arborio bio

60 gr Provola

200 gr Polpa di pomodoro bio

100 gr Piselli bio

40 gr Parmigiano Reggiano

q.b. Sale

q. b. Pangrattato integrale bio

2 cucchiaini di olio


 

Procedimento

Come prima cosa, preparate il sugo: in una pentola antiaderente versate l’olio e i piselli (potete usare sia quelli surgelati che quelli in scatola); lasciateli cuocere per circa 15 minuti insieme a mezzo bicchiere di acqua e a un pizzico di sale. Trascorso il tempo di cottura dei legumi, versateci sopra la polpa di pomodoro e lasciate cuocere fino a quando il sugo non sia diventato denso e asciutto (ci vorranno circa 30-40 minuti).

In un’altra pentola cuocete il riso: portate a bollore 200 ml di acqua e versateci dentro il riso con una manciata di sale grosso e lasciate cuocere per 12-15 minuti.

Mentre il sugo e il riso cuociono, tagliate a cubetti la provola, grattugiate il parmigiano e spargete sul vostro piano di lavoro il pangrattato.

ingre

Una volto pronto il sugo e scolato il riso, mescolate i due composti e il parmigiano. Formate della palline, fate un incavo al centro posizionando un cubetto di provola e richiudete la pallina; passatela nel pan grattato e posizionatela sulla placca del forno ricoperta di carta forno.

palla collage.jpg

Procedete in questo modo per tutti gli altri arancini e poi infornateli nel forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti (girando gli arancini di tanto in tanto, fino a completa doratura).

pronto co


Consiglio

I vostri arancini sono ottimi da gustare magari durante una cena tra amici insieme a delle croccanti chip di patate light e ad una bella birra light fresca.

Chiara Ferrante

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...